Biografia

Barbara Simone nata a Bari il 16 Novembre del 1981, vive e lavora a Bisceglie. Designer e Grafica freelance. Maturità artistica, Laurea in Disegno Industriale e Comunicazione presso l’I.S.I.A di Firenze.

L’esperienza didattica dell’università improntata sull’insegnamento artistico e sulla progettazione degli oggetti d’uso influisce sulla sua vocazione artistica nell’uso manuale dei materiali più vari, alla ricerca di nuove figurazioni nei collages e negli assemblages. Opere basate su materiali di recupero della più disparata origine: ritagli di giornali, etichette di cartone, reperti metallici, bulloni, chiavi, spille, viti anche arrugginite e pezzi meccanici di orologi. La stessa liricità che caratterizza i collages su legno e tela si ritrova anche nel collage digitale, caratterizzato da una dimensione onirica, surreale, romantica.

06/2012 partecipa alla collettiva “FREELINEart ” presso Palazzo Roberti a Mola di Bari, con il ciclo “Modus Vivendi” un work in progres che comprende tre opere su tela.

12/2012 espone due tele sul tema “Gli angeli” nella sede espositiva “Spazio aperto all’arte” a Molfetta: “Il terzo occhio” e i “Tre angeli”.

12/2012 a Terlizzi partecipa ad una collettiva a carattere nazionale, nella galleria ADSUM arte contemporanea, per il tema “T’amo”.

03/2013 espone nella collettiva “Punti di Vista Punti di Fuga”, con due opere “Il motore immobile” e “Armata in mare”, mentre ad Agosto partecipa ad un’altra collettiva “L’arte in Puglia” con un opera unica “Out of this world”.

04/2014 la sua prima personale dal titolo “La rosa addormentata”, 15 opere in esposizione ne: “Il Palmento” nel cuore di Altamura, con la presentazione di Maia Vinella.

04/2016 collettiva Artedonna 9 edizione, presso Galleria Spaziosei di Monopoli. L’opera “la tuffatrice” ha ricevuto una menzione su Exibart.

Vedi articolo su Exibart

 

 

 

Back to top